Io che scrivo cose

Non so perché siete atterrati qui ma probabilmente per sapere che cosa ho scritto negli ultimi tempi. E allora ecco qui di seguito una carrellata di pubblicazioni*.

*(L’elenco è ancora in aggiornamento)

AUTOGRILL

la straordinaria storia di Rocco Pantano

disponibile su Amazon

disponibile su IBS

disponibile su LibreriaUniversitaria

Sulla cima del Montedoro, nella pace di antichi paesaggi immutevoli, quel giorno salgono e si incontrano, come risvegliati inaspettatamente da un oscuro passato, donne e uomini di un’intera comunità. E dal passato portano le loro storie e i fantasmi di figure misteriose e tormentate come briganti, guaritrici, assassini, sognatori, pazzi e presunti tali. Ciascuno di loro ha covato per anni i sentimenti primitivi degli uomini: l’avidità, la viltà, l’ipocrisia, il cinismo, la sete di vendetta o di redenzione. Qualcuno la voglia di vivere, il desiderio e l’amore. Tutti vogliono salvarsi dall’angoscia di qualche maledizione. Tutti precari sulla terra che trema. Tutti che portano dentro il germe di una rivoluzione.

DOPPIE PUNTE

disponibile su Amazon

Nella famiglia di Piero, in una Bari esposta alla modernità, vigono rigidi canoni morali, sociali e comportamentali: in una casa per bene, la deferenza, il rispetto e la “buona creanza” non devono mai venire meno e qualsiasi diversità è marchiata come un segno di stranezza, di pericolosità o, peggio ancora, di depravazione. In questo contesto si configura (delicata, ironica e, a volte, cruda e fantasiosa), la storia di Piero. Tra i numerosi tentativi fallimentari di conformarsi agli altri, egli ambisce a fare, in modo mai urlato, le proprie scoperte e a trovare la propria vocazione nell’istintiva avversione per tutto ciò che sembra finto e costruito, contro pregiudizi e ipocrisie. .

NON TI RESISTO

disponibile su Amazon

Donna nel quotidiano è il concorso organizzato da Literaria Consulenze Editoriali, in collaborazione con la casa editrice digitale Emma Books, da cui scaturiscono le narrazioni dedicate al mondo femminile che fanno parte di quest’antologia. La raccolta interpreta la necessità e il desiderio di rendere omaggio alla donna e alla sua unicità.Non è l’intento elegiaco ad averci motivato, né l’encomio alle lotte femministe che hanno caratterizzato i nostri anni e quelli passati. L’intenzione è stata più semplice: usare la scrittura per raccontare un eterno femminino di goethiana memoria. Ne deriva una prova intensa e varia, composta da narrazioni diverse in stile, voci soffuse e altre decise, liriche alcune, disturbanti e forti altre, linguaggi che si piegano tanto all’intimismo più delicato, quanto al tratto ironico e alla vena dissacratoria. Ma per non dimenticare che ancora contro le donne si commettono crimini efferati e inumani, sebbene non sia questo il luogo deputato alle statistiche, la nostra speranza, citandole, è che i numeri accrescano il senso di indignazione e consegnino alla memoria il computo delle parole spese in rispetto e ammirazione per le donne in ogni angolo di terra. Il titolo della raccolta nasce dal desiderio di narrare le capacità “resilienti” delle donne, cui queste fanno ricorso nell’affrontare situazioni difficili o di grande sofferenza, fisica e interiore. Non ti resisto è quindi un invito a non resistere stoicamente alla possibilità di superare e accogliere ancora la bellezza, la felicità, l’amore.

UNA COSA CHE COMINCIA PER L

disponibile su Amazon

Donna nel quotidiano è il concorso organizzato da Literaria Consulenze Editoriali, in collaborazione con la casa editrice digitale Emma Books, da cui scaturiscono le narrazioni dedicate al mondo femminile che fanno parte di quest’antologia. La raccolta interpreta la necessità e il desiderio di rendere omaggio alla donna e alla sua unicità.Non è l’intento elegiaco ad averci motivato, né l’encomio alle lotte femministe che hanno caratterizzato i nostri anni e quelli passati. L’intenzione è stata più semplice: usare la scrittura per raccontare un eterno femminino di goethiana memoria. Ne deriva una prova intensa e varia, composta da narrazioni diverse in stile, voci soffuse e altre decise, liriche alcune, disturbanti e forti altre, linguaggi che si piegano tanto all’intimismo più delicato, quanto al tratto ironico e alla vena dissacratoria. Ma per non dimenticare che ancora contro le donne si commettono crimini efferati e inumani, sebbene non sia questo il luogo deputato alle statistiche, la nostra speranza, citandole, è che i numeri accrescano il senso di indignazione e consegnino alla memoria il computo delle parole spese in rispetto e ammirazione per le donne in ogni angolo di terra. Il titolo della raccolta nasce dal desiderio di narrare le capacità “resilienti” delle donne, cui queste fanno ricorso nell’affrontare situazioni difficili o di grande sofferenza, fisica e interiore. Non ti resisto è quindi un invito a non resistere stoicamente alla possibilità di superare e accogliere ancora la bellezza, la felicità, l’amore.

NERO

disponibile su Amazon

Donna nel quotidiano è il concorso organizzato da Literaria Consulenze Editoriali, in collaborazione con la casa editrice digitale Emma Books, da cui scaturiscono le narrazioni dedicate al mondo femminile che fanno parte di quest’antologia. La raccolta interpreta la necessità e il desiderio di rendere omaggio alla donna e alla sua unicità.Non è l’intento elegiaco ad averci motivato, né l’encomio alle lotte femministe che hanno caratterizzato i nostri anni e quelli passati. L’intenzione è stata più semplice: usare la scrittura per raccontare un eterno femminino di goethiana memoria. Ne deriva una prova intensa e varia, composta da narrazioni diverse in stile, voci soffuse e altre decise, liriche alcune, disturbanti e forti altre, linguaggi che si piegano tanto all’intimismo più delicato, quanto al tratto ironico e alla vena dissacratoria. Ma per non dimenticare che ancora contro le donne si commettono crimini efferati e inumani, sebbene non sia questo il luogo deputato alle statistiche, la nostra speranza, citandole, è che i numeri accrescano il senso di indignazione e consegnino alla memoria il computo delle parole spese in rispetto e ammirazione per le donne in ogni angolo di terra. Il titolo della raccolta nasce dal desiderio di narrare le capacità “resilienti” delle donne, cui queste fanno ricorso nell’affrontare situazioni difficili o di grande sofferenza, fisica e interiore. Non ti resisto è quindi un invito a non resistere stoicamente alla possibilità di superare e accogliere ancora la bellezza, la felicità, l’amore.

Mò avast!

(Adesso basta!)

disponibile su Amazon

Donna nel quotidiano è il concorso organizzato da Literaria Consulenze Editoriali, in collaborazione con la casa editrice digitale Emma Books, da cui scaturiscono le narrazioni dedicate al mondo femminile che fanno parte di quest’antologia. La raccolta interpreta la necessità e il desiderio di rendere omaggio alla donna e alla sua unicità.Non è l’intento elegiaco ad averci motivato, né l’encomio alle lotte femministe che hanno caratterizzato i nostri anni e quelli passati. L’intenzione è stata più semplice: usare la scrittura per raccontare un eterno femminino di goethiana memoria. Ne deriva una prova intensa e varia, composta da narrazioni diverse in stile, voci soffuse e altre decise, liriche alcune, disturbanti e forti altre, linguaggi che si piegano tanto all’intimismo più delicato, quanto al tratto ironico e alla vena dissacratoria. Ma per non dimenticare che ancora contro le donne si commettono crimini efferati e inumani, sebbene non sia questo il luogo deputato alle statistiche, la nostra speranza, citandole, è che i numeri accrescano il senso di indignazione e consegnino alla memoria il computo delle parole spese in rispetto e ammirazione per le donne in ogni angolo di terra. Il titolo della raccolta nasce dal desiderio di narrare le capacità “resilienti” delle donne, cui queste fanno ricorso nell’affrontare situazioni difficili o di grande sofferenza, fisica e interiore. Non ti resisto è quindi un invito a non resistere stoicamente alla possibilità di superare e accogliere ancora la bellezza, la felicità, l’amore.


Costruiamo qualcosa insieme.