Very light just like a Stone(r)

Amiche e amici, come state? Quest’anno il campionato è cominciato in concomitanza con le letture estive e io, palle a terra come certi terzini fluidificanti, riprendo a scrivere. Eviterei la solita non-recensione per parlare con voi di un fenomeno tutto contemporaneo che, in molte occasioni, mi ha coinvolto personalmente e che semplificherei in fasi: Questi titoli sono tra noi, anche se stentiamo ad ammetterne la presenza. Un po’ per pudore, un po’ per auto-inganno (in minima parte, per gusto non disputandum est). Tra gli esempi validi per me, il recente Premio Strega Spatriati (di cui la non-recensione in cui ho … Continua a leggere Very light just like a Stone(r)

Bianco è il colore del tutto

Amiche e amici, come state? Qualcuno mi ha fatto trovare dentro il libro che sto leggendo (in alto) una foto con le mie (all’epoca) bambine. Ho pianto. E ho continuato a versare lacrime leggendolo: Bianco è il colore del danno, di Francesca Mannocchi pubblicato da Einaudi. È una storia cruda, dura, scritta in modo asciutto, potente e coraggioso. D’altronde, siamo di fronte alla malattia, e a una di quelle malattie che non guariscono mai. A chi ha avuto direttamente a che fare con le lunghe degenze, con le lunghe attese, con il dolore della lenta degenerazione questo libro farà ancora … Continua a leggere Bianco è il colore del tutto