L’uovo di Colombo

Immagine

 

Il commercialista di Colombo, Jesùs Cortés Delgado, formalmente dottore in economia, riconosciuto faccendiere, traffichino certificato, per la prima volta nella sua fumosa e riservata carriera sudava freddo: il suo più noto cliente, Ammiraglio, Vicerè e Governatore di tutte le Terre Scoperte di questo e di quell’altro Mondo, veramente questa volta lo stava mettendo in croce.

Vero era che tutti i facoltosi e blasonati personaggi che si rivolgevano a lui, lo facevano proprio per la sua abilità nel riuscire a trovare ed inventare ogni sorta di stratagemma per eludere i controlli della finanza, per evadere il fisco, per non pagare tasse e balzelli. E sebbene, come ovvio e giusto, toccasse a ciascuno fare la propria parte e pagare, sebbene il peso delle imposte toccò ormai dei livelli piuttosto importanti, c’era chi come l’Ammiraglio Vicerè e Governatore di tutte le Terre Scoperte del Nuovo Mondo (“Visibili e Invisibili”, diceva Lui) sosteneva davanti al Consiglio che qualora si percepisse forte la pressione fiscale, chiunque avrebbe potuto non pagare i tributi dovuti.

I suoi trucchi e i magheggi erano sorprendenti e fantasiosi: dal cambio di nazionalità dovuta alla nascita (da Genova in Italia, alla Spagna, al Portogallo, alla Polonia addirittura), all’imbarco di personale di bordo praticamente a nero, pagato solo una volta raggiunte le Indie e SE! raggiunti gli obiettivi previsti, all’opzione di una sorta di cresta del dieci per cento su tutte le transazioni marittime ancora da venire, fino al cambio del nome di battesimo, da Cristoforo, a Cristόbal, a Cristόvão… tutto sembrò lecito pur di non pagare le tasse.

Ma il rebus più intricato, che toglieva il sonno, era su come fare per non pagare l’imposta sulle imbarcazioni, sulla prima, sulla seconda e sulla terza caravella, una volta ricevute in regalo da Isabella di Castiglia. Rifiutare? Non sta bene. Pagare?! Non sia mai! Intestarlo al fratello PierGiacomo? Non è male, questa non è male…

 

Michele Lamacchia

@m_thespot

“Mò avast!” (“Adesso basta!”) page – https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1007505041261.803.1633987304&type=3#!/pages/M%C3%B2-avast-Il-libro/119278761415859

“Nero” group: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1007505041261.803.1633987304&type=3#!/groups/267023999979007/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...